Home
 Teaching
 Exam Coaching
 Qualifying
 Distance Learning
 Contact
 Pictures
 Medallist Festival


 
Monte Urano 25.04.06

25 APRILE 2006 FUGA DALLE MARCHE di Ken de Souza
 
L'Amministrazione Comunale di Monte Urano, unitamente all'Istituto regionale per la storia del Movimento di liberazione nelle Marche, in occasione del 25 aprile (anniversario della liberazione) e' lieta di invitare la cittadinanza alla manifestazione:
25 APRILE, UN GIORNO DA NON DIMENTICARE
con la presentazione del volume
FUGA dalle MARCHE
di KEN DE SOUZA
(Affinita’ Elettive 2005 – traduzione di Annelise Nebbia)
una storia di prigionia e liberazione
a Monte Urano nella seconda guerra mondiale

25 APRILE 2006 ore 11,00
Sala delle Riunioni Palazzo Comunale (corso Mazzini)

con la presenza e partecipazione di
Istituto di storia della Liberazione Marche di Fermo
ANPI sezione E. Ficcadenti di Fermo

PROGRAMMA

Saluti
- Francesco Giacinti Sindaco Comune di Monte Urano

- Moira Canigola Assessore ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili Comune di Monte Urano

- Massimo Papini (Direttore Istituto regionale per la storia del Movimento di liberazione nelle Marche)

- Giuliano Montanini (Presidente ANPI sez. E. Ficcadenti di Fermo)

Interventi

- Annelise Nebbia (curatrice della traduzione Italiana)

- Costantino Di Sante (Presidente dell'Istituto per la storia del Movimento di Liberazione nelle Marche di Ascoli Piceno)

- Elio Tremaroli - Testimone

- Ken de Souza - Autore del libro


Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15,30, in omaggio alla giornata del 25 aprile, l’Amministrazione Comunale di Monte Urano e’ lieta’ di averVi graditi ospiti alla
festa-merenda organizzata al “Parco Fluviale Alexander Langer” sito in via Faleriense


FUGA DALLE MARCHE

di Ken de Souza

traduzione e cura di Annelise Nebbia


Fuga dalle Marche e’ la testimonianza, sotto forma di memoria romanzata, di Ken de Souza, un
sottufficiale dell'aviazione britannica. Durante un'azione di bombardamento in Africa
Settentrionale, Il suo aereo fu colpito e precipito’ nel deserto in territorio controllato dall'asse italo~
tedesco. Salvatosi grazie al paracadute, Ken de Souza tentò di evadere verso le postazioni inglesi
con una drammatica fuga a piedi attraverso il deserto. Catturato dagli Italiani, consegnato poi ai
Tedeschi, fu infine imbarcato verso un campo di prigionia in Italia. Dopo una traversata, il cui
racconto ricorda quello delle bolgie dantesche. Ken de Souza, raggiunto in prigionia dagli altri
membri del suo equipaggio, fu tradotto in convoglio da Brindisi a Bari e poi, su per la costa
adriatica, al campo di prigionia di MONTE URANO, nelle Marche.
Le memorie di Ken ricostruiscono la vita dei prigionieri nel campo dal settembre 1942 fino all'8 settembre 1943,quando la gran parte dei prigionieri, consegnata ai Tedeschi, venne inoltrata verso la Germania.
Ken e un suo collega, tuttavia, riuscirono a sottrarsi, nascondendosi nello sgabuzzino sotto la vecchia
pesa del campo, e si diedero poi alla macchia, accolti dalla calda ospitalità di una famiglia di Monte Urano, mezzadri marchigiani, i Brugnoni.
L'ultima parte dei libro racconta i mesi vissuti nelle Marche fra l'8 settembre e la primavera del 1944, quando Ken, insieme ad altri prigionieri, fu liberato da una azione via mare dei servizi alleati che lo riportarono in territorio controllato dall'esercito britannico.
Il libro ha il ritmo di un drammatico racconto di guerra, e nello stesso tempo offre un affresco ricco
e partecipato di vari aspetti della vita sociale del mondo italiano durante l'ultima fase della guerra.
In particolare la vita delle Marche, fra prigionieri alleati, la famiglia allargata dei contadini, fascisti
e partigiani, l'ansia per la liberazione annunciata ma tardante a venire.

Ken de Souza fu poi insegnante alla scuola elementare di Poole e alle scuole medie.


Silvana Scaramucci


Il volume “Fuga dalle Marche - prigionia ed evasione di un ufficiale di aviazione inglese (1942-1944)”
e’ edito dalla casa editrice “Affinita’ Elettive” di Ancona nell’anno 2005


Tell A Friend - Hits: 3965

zurück


 
admin Ken